T+39 0695550860Einfo@deangelis.it

La Gelsa

28
dic

La Gelsa

Ciro Alvino

256 pagine;
brossura, formato 13,5 × 21,5 cm
2011
ISBN 978-88-95742-21-2
Euro 16,00

Acquista

Il generale diviene particolare ne La Gelsa, la prima opera edita dell’atripaldese Ciro Alvino.
La Gelsa è la seconda galleria ferroviaria della linea Avellino-Rocchetta Sant’Antonio: lo spazio fisico che consentì ad un gruppo di sfollati di sopravvivere agli orrori verificatisi nel periodo immediatamente successivo all’armistizio del 8 settembre 1943.
Con un ritmo cadenzato, scandito da un linguaggio semplice ed essenziale, l’autore ci riporta al passato, testimoniando attraverso il suo racconto che le atrocità della seconda guerra mondiale, ma in realtà le atrocità di tutte le guerre, si sono duplicate ovunque, sempre uguali a se stesse, in ogni angolo della Terra, a prescindere da chi le abbia vissute o da dove esse si siano verificate.
E ci ricorda che è essenziale conoscere ciò che è accaduto nel corso della storia umana poiché l’oblio coincide spesso con il ripetersi degli eventi storici più drammatici.
Contemporaneamente il romanzo racconta le opere generose di quanti si rifiutarono di lasciarsi disumanizzare dalla guerra e che consentirono l’espressione del lato più altruista del genere umano: l’empatia, sentimento che consente a tanti piccoli-grandi eroi di comprendere, difendere ed aiutare il prossimo.