Paternopoli. Linguaggio e testimonianza di una antica cultura

23
ago

Paternopoli
Linguaggio e testimonianza di una antica cultura
Scuola Media Statale “F. de Jorio”

472 pagine, 300 illustrazioni in nero, 238 a colori;
brossura con sovraccoperta, con cofanetto,
formato 22 × 24 cm
1991
Fuori catalogo

Il volume prende corpo da un progetto iniziale con cui s’intendeva pubblicare una raccolta dei termini dialettali della comunità paternese. Con il passare del tempo, invece, si è sviluppata l’idea di riunire in un’unica opera canti, detti popolari e proverbi, elementi di un’antica tradizione, espressione di civiltà passate.
Nasce così quest’opera, un raffinato e prezioso volume che si apre con una serie di tavole fotografiche, rappresentazioni in bianco e nero e a colori, che consentono al lettore di effettuare il confronto tra la “vecchia” e la “nuova” Paternopoli.
Seguono poi cinque sezioni che vanno dall’analisi del linguaggio, fino alla ricostruzione della storia dell’antica terra di “Paterno”, attraverso la “riedificazione” dell’antico vocabolario, dei detti e proverbi, delle filastrocche, dei canti, dei giochi.
Il lavoro esprime, dunque, la volontà di sottrarre all’oblio il passato storico, culturale, economico di un’antica civiltà, per testimoniare alle generazioni future l’importanza del recupero e della valorizzazione delle proprie origini, elemento indispensabile per la crescita delle coscienze individuali e collettive.