Una idea libera. Studi sugli archetipi Junghiani e la libertà in Erich Fromm

18
mag

Una idea libera
Studi sugli archetipi Junghiani e la libertà
in Erich Fromm
Antonio Chiummo

300 pagine;
rilegato, formato 12 × 20,5 cm
2006
ISBN 978-88-86218-85-6
Euro 15,00

Acquista

Solo chi coltiva delle idee proprie, le difende e rimane fedele ad esse può definirsi veramente libero. E solo chi ha il coraggio di vivere perseguendo le sue idee e trovando la forza di compiere le scelte, anche difficili, ad esse connesse, trova la serenità dettata dal senso di soddisfazione che si prova quando si dà ascolto al proprio inconscio.
L’uomo, però, è inserito in una società che ha le sue regole; proprio per questo, non è sempre possibile vivere come si vorrebbe, ma è necessario arrivare a dei compromessi che consentano all’individuo di essere coerente rispetto alle sue idee, senza entrare in conflitto con il mondo circostante.
Di tutto ciò si occupa Antonio Chiummo in questo testo nel quale si affronta il rapporto tra idee, libertà e psiche dell’uomo.
Attraverso un puntuale excursus tra i significati e i valori attribuiti al concetto di libertà, il ruolo esercitato dagli archetipi sull’inconscio umano e il ruolo rivestito dalle idee nella società moderna, l’autore accompagna il lettore alla scoperta di ciò che significa oggi vivere con delle idee proprie che permettano alle persone di sentirsi libere da ogni sorta di vincolo.