Salonè. Il mito, la Danza dei Sette Veli

28
ago

Salonè
Il mito, la Danza dei Sette Veli

Maria Strova

204 pagine, 113 illustrazioni a colori;
brossura, formato 21 × 21 cm
2011
ISBN 978-88-95742-22-9

Acquista

La figura di Salomè nella storia e nel mito, in un’opera di analisi del linguaggio e delle emozioni. Lusinghieri i giudizi dei critici su un volume che, curato nei dettagli, parla alle donne, per guidarle in un percorso di conoscenza della propria interiorità attraverso il corpo. La trattazione accende i riflettori sul valore della diversità, assumendo una valenza pedagogica nella conoscenza di culture in cui la pari dignità tra i sessi è ancora un miraggio. Con sensibilità, l’autrice scandaglia la forza del linguaggio non verbale, della gestualità, conferendole quel tocco di sacralità, intesa come espressione dei propri stati d’animo. La danza, in tal modo, assurge a manifestazione simbolica ed evocativa di significati reconditi, in cui desiderio di libertà, comunicazione del proprio essere, disagio esistenziale, esoterismo ed erotismo si intrecciano in un itinerario avvincente, che orienta il lettore alla comprensione delle dinamiche relazionali nella contemporaneità. Un’opera pregevole, in cui risaltano gli elementi antropologici, che costituiscono il filo conduttore della propria identità, traducendosi in ricerca dei richiami ancestrali, combinati con la proiezione dell’interiorità nel presente, sempre più mutevole, scandito a passi di danza. Un excursus nella vis della femminilità.