Romeo e Giulietta. L’Irpinia e il suo teatro
10
lug

Romeo e Giulietta
L’Irpinia e il suo teatro

48 pagine, 11 illustrazioni in nero, 9 a colori;
spillato, formato 15,5 × 15,5 cm,
2003
ISBN 978-88-86218-56-6
[Euro 5,00]

Acquista

Il libretto si apre con la descrizione del comune di Atripalda, dei suoi monumenti principali, il tutto arricchito da fotografie a colori.
La rappresentazione a cui fa riferimento il volumetto è Romeo e Giulietta, messa in scena sotto forma di balletto musicato da Sergej Prokofiev, con le coreografie di Fabrizio Monteverde e il corpo di ballo della compagnia del Balletto di Roma.
La vicenda danzata segue la trama del testo di Shakespeare, ma introduce degli spunti originali: la vicenda si svolge in un paese dell’Italia meridionale del secondo dopoguerra, in un’ambientazione essenziale, lineare; il titolo del balletto è ribaltato rispetto al titolo dell’opera, tanto da suggerire il ruolo principale di Giulietta, giovane donna che si ribella alle retrograde usanze del suo paese. I personaggi sono caratterizzati da tratti forti, che si esprimono in una coreografia scattante.
Nel libretto sono contenute la trama degli atti del balletto e lo scenario, una dettagliata descrizione del rapporto di Prokofiev con il balletto e con la Russia, la ricostruzione del passaggio dal testo verbale alla forma danzata del capolavoro shakespeariano.